Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Biscotti burrosi alle noci pecan

Ricetta tratta dal libro biscottiRicordi in cucina, di Tessa Kiros, Luxury Books, 431 pagine, 39,oo€.


Ingredienti per 40 biscotti
220 g di burro, ammorbidito
70 g di zucchero a velo, più altro per spolverizzare
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
280 g di farina
70 g di noci Pecan, tritate

glassa
250 g di zucchero a velo
30 g di burro, ammorbidito
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
2 cucchiai di latte
qualche goccia di colorante alimentare

Scalda il forno a 190°C. Lavora a crema il burro con lo zucchero a velo e la vaniglia fino a ottenere un composto liscio. Aggiungi la farina in quattro riprese, schiacciandola bene nel composto con un cucchiaio di legno dopo ogni aggiunta. Incorpora le noci.
Dividi in quattro l’impasto. Immergi le dita nello zucchero a velo e ricava da ogni quarto di impasto 10 palline grandi come pomodorini ciliegia. Sistemale su due teglie da forno non unte, distanziandole bene. Appiattiscile leggermente e poi immergi il pollice nello zucchero a velo e premilo su ogni biscotto creando una cavità. Resterà qualche traccia di zucchero a velo qua e là e, anche se non glassi i biscotti, starà bene.
Inforna una teglia alla volta per circa 15 minuti o finché i biscotti sono solidi
e dorati, e leggermente più scuri sui bordi. Se necessario, prolunga la cottura di qualche minuto. Sono piuttosto fragili, perciò staccali con delicatezza dalla teglia e trasferiscili a raffreddare su una griglia. Se li devi glassare, aspetta che siano completamente raffreddati, altrimenti mettili in una scatola per biscotti.
Per preparare la glassa, lavora a crema lo zucchero a velo, il burro, la vaniglia e il latte fino a ottenere un composto liscissimo. Aggiungi più o meno latte per ottenere una consistenza morbida e burrosa. Aggiungi il colorante e mescola bene. Se non sei pronta a glassare subito i biscotti, copri la ciotola con un asciugapiatti bagnato.
Spalma la glassa con un coltellino da burro o un cucchiaino nella cavità dei biscotti, senza livellarla troppo. Quando la glassa si è rappresa un po’ metti i biscotti in una scatola. Si conservano benissimo a temperatura ambiente.

[Questa ricetta è tratta da Ricordi in cucina, di Tessa Kiros, Luxury Books, 431 pagine, 39,00€]

Be Sociable, Share!

Comments are closed.